SICAV SIF. Che cosa sono e come funzionano ?


A differenza delle Sicav tradizionali che investono esclusivamente in strumenti finanziari, i SIF, più flessibili, possono investire anche su una pluralità di beni materiali e immateriali, in via esclusiva o mista ed in forma pubblica o riservata.

NUOVI STRUMENTI E FINANZA. Perché Lussemburgo?  Il Granducato di Lussemburgo è diventato in pochi decenni uno dei luoghi principali per gli investimenti in fondi, essendo oggi il secondo centro al mondo, per masse gestite in fondi d’investimento, superata solo dagli Stati Uniti.
Dal 1959, quando il primo fondo è stato istituito, l’industria dei fondi di investimento si è enormemente estesa, contando 4.325 fondi alla fine di Maggio 2010. Questo successo nasce dall’incoraggiante atteggiamento delle autorità ad attrarre capitali esteri e gli investimenti, ed è stata notevolmente rafforzata dalla sua posizione privilegiata nel cuore d’Europa – in prossimità dei principali mercati destinatari dei fondi di investimento – per la sua altamente qualificata popolazione plurilingue, così come dai suoi politici, oltre alla stabilità economica e sociale.
Un regime fiscale adeguato e l’emanazione di un contesto favorevole e ben definita legislazione ha portato a far diventare il Lussemburgo un hub internazionale di fondi d’investimento, con circa 2.200 miliardi di €uro di  patrimonio gestito.

LE SICAV SIF. Nel febbraio 2007 è entrata in vigore la rivoluzionaria legge delle Sicav Sif, efficienti strumenti d’investimenti dedicati ad investitori sofisticati, fornendo una validissima alternativa on-shore agli hedge fund.

A differenza delle Sicav tradizionali che investono esclusivamente in strumenti finanziari, i SIF, più flessibili, possono investire anche su una pluralità di beni materiali e immateriali, in via esclusiva o mista ed in forma pubblica o riservata.
I SIF, le cui quote sono riservate a investitori qualificati, possono investire oltre che in strumenti dei mercati finanziari internazionali (azioni, obbligazioni, titoli di stato, fondi comuni d’investimento, indici, opzioni, hedge funds, ecc.), anche in Forex, materie prime, metalli preziosi, immobili, opere d’arte, quote societarie, energie rinnovabili, software, brevetti, orologi, vini, cartellini di giocatori di calcio, ecc.

IL FUNZIONAMENTO. I comparti possono avere una specializzazione diversificata su una variabilità di detti strumenti o specifica.Secondo la legge lussemburghese ogni comparto (fund) è segregato dagli altri. Pertanto ogni comparto (fund) ha:

+  una propria politica di investimento;
+  un proprio “pricing” in relazione ai costi di management fee, performance fee, entry fee,
+ una propria contabilità (NAV) separata per ogni “fund”, certificata e revisionata annualmente;
+  un proprio codice ISIN (possibilità di quotazione del “fund” alla borsa di Lussemburgo);
+  uno o più “Investment Manager” in esclusiva
+ uno o più “Investment Advisor” in esclusiva (l’Investment Advisor non deve essere necessariamente autorizzato alla gestione nel proprio Paese di residenza in quanto vale la licenza lussemburghese della stessa SICAV-SIF);
+ la possibilità di essere veicolato con più canali (sottoscrizione diretta con ISIN code, sottoscrizione tramite polizza assicurativa, all’interno di gestioni patrimoniali, …) sia in Lussemburgo, Svizzera, Italia e moltissimi altri Paesi;
+  tempi rapidi di costituzione in quanto all’interno di una Sicav-Sif già autorizzata e multi comparto;

A ciò si aggiunge l’ampia gamma di soggetti a cui si rivolge la raccolta (non solo  investitori istituzionali, ma anche i professionali e quelli privati esperti) nonchè l’attrattiva fiscale.
UTILITA’. Con questo strumento molte famiglie possono conferire i propri beni (immobili in qualsiasi parte del mondo, quote societarie, prodotti finanziari, liquidità, aeromobili, opere d’arte , collezioni, gioielli, ecc….) all’interno del fondo dedicato ed in esclusiva, senza mischiarli con altri e con la possibilità di una gestione personalizzata, efficace ed economica.
E’ uno strumento regolamentato e certificato che consente di trasformare qualsiasi proprietà in asset liquido, che consente di conoscere in ogni momento il valore delle attività globali della famiglia per poter pianificare efficacemente il futuro.
La possibilità del conferimento dei beni nel fondo specializzato aggiunge una ulteriore vantaggiosa caratteristica che fa dello strumento finanziario all’avvanguardia dell’asset management, che dovrebbe avere come abiettivo di generare il massimo valore alle migliori condizioni del mercato.

Infine, i SIF sono lo strumento idoneo per la creazione di prodotti di investimento di tipo alternativo (hedge fund, real estate, private equity, forex,) considerando che nessun limite specifico è imposto  dalla legge alle politiche di investimento, dei rischi, e con bassi costi di costituzione e di mantenimento.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti